COMUNICATO STAMPA. OMICIDIO STRADALE - AGUVS - AIFVS

on . Postato in Attualità e notizie

COMUNICATO STAMPA. OMICIDIO STRADALE
Le Associazioni : AIFVS – Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada Onlus, AGUVS - Associazione Gruppi Uniti tutela e Giustizia per le Vittime della Strada Onlus in rappresentanza delle Associazioni del Forum Provinciale di Lecce delle Vittime della Strada, in merito alle dichiarazioni rese dal Ministro della Giustizia prendono atto con moderata soddisfazione, dell’impegno assunto dal ministro della Giustizia, di portare quanto prima all’attenzione del Consiglio dei ministri e al Parlamento, un progetto di legge per l’introduzione, nel nostro ordinamento penale, del reato di omicidio stradale. Sono molti anni che se ne parla e che viene da più parti invocato, nella speranza che possa contribuire a porre un argine alla criminalità stradale. Auspichiamo che le dichiarazioni di esponenti del Governo rese in passato ma in particolare quella del Ministro Cancellieri di ieri, non rimangano solo proclami propagandistici ma siano veramente un tendere la mano a quanti come Noi sono impegnati da anni e combattono per una giusta giustizia a favore delle Vittime Innocenti massacrate sulla strada.
È fondamentale che, in fase di elaborazione ed approvazione, venga esaminato in tutti i suoi risvolti, a cominciare da quelli strettamente giuridici, per renderlo il più possibile efficace e resistente a future contestazioni ed eccezioni, anche di natura costituzionale in sede giurisdizionale.
Riteniamo, come Associazioni che si occupano da anni di sicurezza stradale, di poter dare un nostro modesto contributo in questa direzione.

Auspichiamo di continuare la collaborazione e il dialogo intrapreso con il Governo e chiediamo di essere consultati e coinvolti, con le altre Organizzazioni di settore impegnate su questo fronte, in maniera fattiva e propositiva, al fine di portare un contributo significativo alla stesura di questi importanti provvedimenti.

IL PRESIDENTE AGUVS Maurizio Bisanti

IL PRESIDENTE AIFVS-ONLUS Alberto Pallotti