Allerta Meteo slitta in molte città la 'Giornata Mondiale per le Vittime della Strada'

on . Postato in Giornata nazionale Vittime della Strada

Giornata Mondiale Vittime allerta meteo

Quest’anno il tempo non è stato clemente è la celebrazione della "Giornata Mondiale in Ricordo delle Vittime della Strada", prevista per la terza domenica di Novembre in tutta Italia, è stata in parte posticipata.

Alberto Pallotti, Presidente dell'aifvs, a riguardo ha dichiarato: "A causa dei preoccupanti cambiamenti climatici e dell'allerta meteo che ha colpito anche il nostro Paese, in alcune città siamo stati costretti a far slittare la 'Giornata Mondiale'. Continua quindi incessante l'impegno dei nostri responsabili di sede, che stanno lavorando alacremente sul territorio, nonostante le difficolta derivanti dalle forti perturbazioni. Tutto questo va avanti non solo per ricordare le vittime, ma anche per far comprendere come evitare di registrarne altre."

Messaggio da parte del presidente della camera Fico

on . Postato in Giornata nazionale Vittime della Strada

Egregio Presidente Pallotti,

in riferimento alla sua richiesta, è un tema sul quale il Presidente Fico
aveva sicuramente già valutato di soffermarsi. Esprimerà un pensiero
di vicinanza nella giornata nazionale del ricordo alle vittime della strada.

Un saluto cordiale,
la Segreteria

Segreteria particolare del Presidente
della Camera dei deputati
06 6760 3211 − 3322

L’Aifvs Salerno – Cilento ad Avellino per la giornata del ricordo

on . Postato in Campania

La sede dell’associazione italiana familiari vittime della strada Salerno – Cilento sarà presente accanto alla responsabile di sede di Avellino, Anna Diglio, per la giornata Nazionale del Ricordo: in programma un flash mob che si terrà domenica 18 novembre dopo la Santa Messa delle ore 10.30 davanti alla Chiesa Del Rosario ad Avellino.

“Tutti i giorni si consuma un epidemia di omicidi o di folli suicidi dovute a condotte irresponsabili – spiega Teresa Astone, responsabile della sede Salerno – Cilento dell’Aifvs – l’associazione italiana familiari di vittime della strada invita tutti coloro in grado di raccogliere questo messaggio di civiltà a fare resistenza ed opposizione a questa prospettiva di mortificazione civile, perché fermare la strage stradale si può”.

 
 

” Impegniamoci tutti a dare giustizia ai superstiti”, conclude.

Modena, l'allarme. Le vittime della strada crescono del 50 per cento

on . Postato in Modena

MODENA Si celebra ogni anno la terza domenica del mese di novembre la Giornata Internazionale per il Ricordo delle Vittime della Strada. Anche la Chiesa di Modena ha vissuto un momento significativo: mons. Erio Castellucci ha presieduto  presso la chiesa di San Faustino, la celebrazione è stata  promossa dalla sezione modenese dell’Associazione Famigliari e Vittime della Strada unitamente a coloro che partecipano all’iniziativa “ Credo la vita eterna”.

Giornata Mondiale in ricordo delle Vittime della Strada. Ecco come sostenere l'Aifvs

on . Postato in Giornata nazionale Vittime della Strada

AIFVS giornata mondiale 2019

Domenica 17 Novembre sarà celebrata in tutta Italia la Giornata Mondiale in ricordo delle Vittime della strada, una ricorrenza introdotta nel nostro Paese grazie alla legge n.227 del 2017.
Il giorno commemorativo proclamato dall’Organizzazione delle Nazioni Unite, ha l'obiettivo di sensibilizzare i cittadini sul tema della sicurezza stradale per ridurre il numero degli incidenti, che restano per il momento una vera emergenza.
L’Associazione Italiana familiari e Vittime della Strada Onlus sottolinea che "manca solo un anno al 2020, e purtroppo sono ancora lontani gli obiettivi prefissati 10 anni fa dall’Ue sul dimezzamento di morti e feriti."

"Continueremo - afferma il Presidente Pallotti - a fronteggiare il fenomeno in tutti i modi possibili per evitare che le collisioni stradali strappino altre vite e distruggano intere famiglie, condannate come noi all'ergastolo del dolore”.

Vittime della strada: il ricordo ad Avellino

on . Postato in Campania

Avellino. 

Domani, domenica 18 novembre si celebrerà la "Giornata mondiale O.N.U. in ricordo delle vittime della strada”, un momento di ricordo e riflessione che viene dedicato ogni anno, la terza domenica di novembre, alle vittime di incidenti stradali ed ai loro familiari, proclamato per la prima volta dall'Onu (Organizzazione delle Nazioni Unite) nel 2005, per contribuire al cambiamento delle abitudini negative degli automobilisti.

Nell’ambito di tale manifestazione alle ore 10.30 di domenica 18 novembre in Avellino,  verrà celebrata una messa presso la Chiesa del SS. Rosario sita al Corso Vittorio Emanuele III a cui prenderanno parte le famiglie appartenenti all’organizzazione provinciale 

“ Associazione Italiana Familiari Vittime della Strada” con la partecipazione del Presidente Provinciale Sig.ra Anna Diglio Nardone.

Durante la mattinata, lungo l’anzidetto corso, si svolgerà un’attività di sensibilizzazione sulle principali cause di incidenti stradali e sulla sicurezza stradale.

La sicurezza stradale è infatti uno dei maggiori problemi che i Paesi europei devono affrontare. Il quarto Programma di azione europea sulla sicurezza stradale 2010-2020 quantifica un nuovo obiettivo indicando una riduzione ulteriore del 50% in 10 anni delle vittime di incidenti stradali.

In questa occasione la memoria va a tutte le vittime di incidenti, compresi gli appartenenti alle Forze di Polizia che sono sulla strada tutti i giorni per compiere il proprio dovere.