ROMA. Siamo profondamente delusi che oggi la giornata mondiale in ricordo delle vittime della Strada sia stata completamente ignorata dalle massime istituzioni”. A parlare è il presidente dell’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada Onlus, Alberto Pallotti, che, in una nota stampa, ho voluto esprimere tutto il suo disappunto l’esito della “Giornata Mondiale del Ricordo delle Vittime della Strada” (WDR), ricorsa domenica 15 novembre.

Pubblicato in Comunicati Stampa

 

ROMA. Domenica 15 novembre 2020 ricorre la “Giornata Mondiale del Ricordo delle Vittime della Strada” (WDR). Una data entrata ufficialmente nella storia italiana il 29 dicembre del 2017, con la legge n.227  https://www.facebook.com/giustiziaperluigi/posts/2438181739821356  

 

Come ogni anno, ad impegnarsi in prima linea è l’A.I.F.V.S. Onlus (Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada Onlus), i cui componenti non potranno scendere in piazza a causa delle restrizioni dovute al COVID-19. Saranno, pertanto, i social il mezzo per ricordare chi non c’è più. “L’a nostra associazione, in questo momento di grande tragedie mondiali legate ad un virus, non può non sottolineare che si continua a morire per incidenti stradale - afferma il presidente Alberto Pallotti -. Un problema purtroppo poco evidente e troppo sottovalutato. Ogni anno sulle strade italiane muoiono migliaia di persone per l’incoscienza di soggetti che fanno uso di sostanze stupefacenti e si distraggono alla guida. Nei numerosi processi su piano nazionale in cui siamo presenti, come parte civile e non, sosteniamo le famiglie condannate all’ergastolo del dolore e combattiamo al loro fianco nel nome della giustizia. Quest’anno, a causa del DPCM che vieta manifestazioni in piazza e, dunque, assembramenti, siamo costretti a ricordare i nostri cari sui social in ogni modo possibile. Speriamo di poter tornare presto in piazza a sensibilizzare le persone”.

Pubblicato in Comunicati Stampa
ROMA. Il presidente dell’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada Onlus, Alberto Pallotti, è stato ospite alla trasmissione “Tg2 Italia”, che ha avuto inizio alle ore 10:00 di mercoledì 23 gennaio ed è stato condotto dalla giornalista Marzia Roncacci. Al centro dell’attenzione è stato posto il tema dell’omicidio stradale, pirateria e applicazione della pena. 
Pubblicato in Attualità e notizie

Facebook Fan Page

330443441

Sostieni l'associazione

Sostieni

AIFVS Onlus

  • WhatsApp_Image_2019-12-05_at_214116.jpeg
  • WhatsApp_Image_2019-12-05_at_214135.jpeg
  • WhatsApp_Image_2019-12-05_at_2141161.jpeg
  • WhatsApp_Image_2019-12-05_at_2141351.jpeg
  • WhatsApp_Image_2020-01-14_at_184356.jpeg
  • xwqz095246.jpg
  • xwqz185268.jpg
  • xwqz486768.jpg

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada Onlus

Aifvs Onlus Sede Legale in Via: Stazione 5 Castelnuovo del Garda Verona

Codice Fiscale: 97184320584

Presidente: Alberto Pallotti

Numero Cellulare: 3921881975

Iban: IT90D0335901600100000077041

Youtube AIFVS Onlus

Il prossimo 19 gennaio 2021, alle ore 21:30, sui nostri canali ufficiali Facebook e Youtube
Il prossimo 19 gennaio 2021, alle ore 21:30, sui nostri canali ufficiali Facebook e Youtube, andrà in onda la trasmissione incentrata sul mercato ortofrutticolo e la sua chiusura che perdura da 15 mesi. Interverrà il presidente di Assodiritti, Carlo Di Dato. La nostra voce si unisce a quella di Assodiritti
Il prossimo 19 gennaio 2021, alle ore 21:30, sui nostri canali ufficiali Facebook e Youtube


Views: 0
Il prossimo 19 gennaio 2021, alle ore 21:30, sui nostri canali ufficiali Facebook e Youtube

Contattaci

330443441